Portafoglio Invest

Gain:

Portafoglio Pulse

Gain:

REA Learn Copy

Gain:

Aiuto:

Strumenti Rapidi

Weekly Forecast: La settimana che ci attende: 23 – 27 Ottobre

Weekly Forecast: La settimana che ci attende: 23 – 27 Ottobre

È molto probabile che la differenza tra successo e fallimento nel trading Forex/CFD dipenda principalmente da quali asset scegli di negoziare ogni settimana e in quale direzione, e non dai metodi esatti che potresti utilizzare per determinare le entrate e le uscite delle negoziazioni.

Pertanto, all’inizio della settimana, è una buona idea guardare al quadro generale di ciò che si sta sviluppando nel mercato nel suo insieme e di come tali sviluppi siano influenzati dai fondamentali macro , dai fattori tecnici e dal sentiment del mercato.

Analisi fondamentale e sentimento del mercato

Nel complesso, la settimana scorsa si è assistito ad una ripresa della propensione al rischio, guidata in parte dalle aspettative che i tassi di interesse statunitensi rimarranno elevati più a lungo di quanto previsto in precedenza, e in parte dalla continua guerra in Medio Oriente tra Israele e Gaza, che potrebbe allargarsi drammaticamente in qualsiasi momento. punto. Il franco svizzero e l’oro sono stati i maggiori guadagni come beni rifugio. È probabile che ciò continui con l’inizio della nuova settimana, con Hezbollah che aumenta i suoi attacchi contro Israele dal Libano, Israele che aumenta le sue risposte e gli Stati Uniti che alzano il livello di allerta per le sue forze in Medio Oriente, che vengono rafforzate.

La scorsa settimana è stata piuttosto impegnativa in termini di importanti rilasci di dati, con gli eventi principali che sono stati le vendite al dettaglio negli Stati Uniti e i dati sull’indice dei prezzi al consumo nel Regno Unito che hanno mostrato una domanda dei consumatori più forte del previsto nell’economia statunitense e pressioni inflazionistiche leggermente superiori al previsto nel Regno Unito . Tuttavia, l’azione principale nel mercato la scorsa settimana ha riguardato le azioni e alcune materie prime, con il dollaro statunitense e lo yen giapponese che non hanno fatto progressi nonostante il loro status di rifugio sicuro.

Gli altri eventi importanti della scorsa settimana sono stati la pubblicazione dei dati sull’inflazione canadese e neozelandese. Ciascuno di essi è stato leggermente inferiore al previsto, il che ha visto indebolire le rispettive valute.

Gli altri dati chiave rilasciati la scorsa settimana sono stati:

  1. Verbale della riunione di politica monetaria della RBA australiana: non contiene sorprese.
  2. Le richieste di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti – sono arrivate più o meno come previsto.
  3. Indice manifatturiero dell’Empire State americano: migliore del previsto.
  4. Vendite al dettaglio nel Regno Unito – notevolmente peggiori del previsto, il che è una brutta notizia per l’economia britannica.
  5. Tasso di disoccupazione australiano – leggermente migliore del previsto.

La settimana a venire: 23 ottobre – 27 ottobre

La prossima settimana sui mercati vedrà probabilmente un livello di volatilità più elevato rispetto alla settimana scorsa, poiché ci sarà un numero maggiore di importanti dati economici rilasciati. I dati chiave rilasciati questa settimana sono, in ordine di importanza:

  1. Gli Stati Uniti fanno avanzare il PIL
  2. Indice dei prezzi PCE core negli Stati Uniti
  3. Tasso di rifinanziamento principale della Banca Centrale Europea e dichiarazione di politica monetaria
  4. Tasso overnight, dichiarazione dei tassi e rapporto sulla politica monetaria della Banca del Canada
  5. IPC australiano
  6. Modifica del conteggio dei richiedenti nel Regno Unito
  7. Richieste di disoccupazione negli Stati Uniti
  8. Dati flash PMI manifatturiero e servizi di Stati Uniti, Germania, Regno Unito e Francia
  9. Rivisto il sentiment dei consumatori dell’unità di misura degli Stati Uniti
  10. Clima economico dell’Ifo in Germania
  11. Discorso del governatore della RBA

Credit by DailyForex.com

Calcolatore Lotto Commerciale

Calcolatore Leva e Margine

Calcolatore Drawdown

Calcolatore Interesse Composto

Calcolatore Valore Pips in Euro

Calendario Economico