Portafoglio Invest

Gain:

Portafoglio Pulse

Gain:

REA Learn Copy

Gain:

Aiuto:

Strumenti Rapidi

Forex Today: azioni in ribasso, dollaro USA in rialzo

Forex Today: azioni in ribasso, dollaro USA in rialzo

La propensione al rischio si è inasprita a causa dei nuovi timori di un ampliamento della guerra in Medio Oriente e dei commenti di Waller della Fed sui tassi, spingendo i beni rifugio al rialzo e le azioni al ribasso.

➡️ I mercati azionari stanno crollando quasi ovunque, con gli indici asiatici come  il Nikkei 225  e  l’indice Hang Seng  che hanno mostrato cali giornalieri superiori all’1,5%. I beni rifugio come il dollaro USA e i rendimenti sono più forti. Ciò è dovuto in parte al fatto che Williams della Fed ha dichiarato che i tassi dovranno rimanere a livelli restrittivi per qualche tempo a venire, e in parte ai rinnovati timori che la guerra tra Israele e Hamas si allarghi fino a includere Hezbollah e forse anche l’Iran e gli Stati Uniti in seguito. Ieri la visita del presidente Biden in Israele.

➡️ Nel mercato Forex, la  coppia di valute USD/JPY  ha registrato la chiusura giornaliera più alta in quasi un anno, poiché continua a minacciare un breakout rialzista al di sopra del grande numero tondo a ¥ 150,00, quindi sarà interessante per i trader di trend a lungo termine. lato. Dall’apertura di Tokyo, la valuta principale più forte è stata lo yen giapponese, mentre il dollaro australiano è stato il più deboleAnche il dollaro statunitense e il franco svizzero, altri beni rifugio, sono forti. Ci sono tendenze valide a favore dell’USD   anche nelle coppie valutarie EUR/USD  e  GBP/USD .

➡️ I prezzi dei metalli preziosi hanno continuato a salire, con  l’oro che  ieri ha raggiunto il massimo di 2 mesi in termini di USD, per poi rimanere stabile sopra il supporto a 1.945 dollari.

➡️ I dati CPI (inflazione) del Regno Unito pubblicati ieri sono stati leggermente superiori alle attese, ad un tasso annualizzato del 6,7% quando era previsto il 6,6%. La sterlina oggi è una delle principali valute più deboli, nonostante si tratti di una notizia naturalmente aggressiva.

➡️ I dati sulla disoccupazione australiana pubblicati ieri sono stati leggermente migliori del previsto, al 3,6% rispetto al 3,7%.

➡️ Ci sarà un rilascio delle richieste di disoccupazione negli Stati Uniti in seguito.

Credit by DailyForex.com

Calcolatore Lotto Commerciale

Calcolatore Leva e Margine

Calcolatore Drawdown

Calcolatore Interesse Composto

Calcolatore Valore Pips in Euro

Calendario Economico