Portafoglio Invest

Gain:

Portafoglio Pulse

Gain:

REA Learn Copy

Gain:

Aiuto:

Strumenti Rapidi

Forex Today: i mercati attendono le dichiarazioni e le proiezioni della Fed a seguito del calo dell’inflazione negli Stati Uniti

Forex Today: i mercati attendono le dichiarazioni e le proiezioni della Fed a seguito del calo dell’inflazione negli Stati Uniti

La riunione politica della Federal Reserve statunitense che si terrà più tardi oggi sarà attentamente osservata dai mercati alla ricerca di indizi sulla tempistica dei prossimi tagli dei tassi, ampiamente previsti a partire da maggio 2024.

➡️ La Federal Reserve americana terrà oggi una riunione politica nella quale si prevede che manterrà il suo tasso di interesse al 5,50%. Questo sarà il terzo incontro consecutivo senza rialzi dei tassi, il che sembrerebbe segnalare che il ciclo di inasprimento è davvero terminato. Tuttavia, le sue dichiarazioni e le proiezioni economiche saranno esaminate attentamente per trovare indizi sulla tempistica dei prossimi tagli dei tassi, con il consenso del mercato che attualmente prevede che la Fed inizierà con un taglio dello 0,25% nel maggio 2024.

➡️ Ieri sono stati pubblicati i dati sull’inflazione statunitense che hanno mostrato un calo del tasso annualizzato dal 3,2% al 3,1%. I dati erano quasi esattamente in linea con le previsioni di consenso, quindi non ci sono state sorprese, ma i dati sembrano aver agito da catalizzatore per il rialzo del mercato azionario statunitense. Ieri sia l’indice NASDAQ 100 che l’ indice di riferimento S&P 500 hanno chiuso al prezzo più alto degli ultimi 2 anni, rendendo entrambi gli indici molto attraenti per i trader di trend sul lato Long.

➡️ Il petrolio greggio è caduto fortemente nell’ultimo giorno per essere scambiato ai nuovi prezzi bassi di 6 mesi, il che potrebbe essere interessante per i trader che seguono un trend ribassista. Gli analisti del settore attribuiscono il calo in parte alla crescente percezione di un piccolo eccesso causato da una forte offerta statunitense e russa che supera la domanda.

➡️ Nel mercato Forex, dall’apertura di Tokyo, il dollaro neozelandese è stata la valuta principale più debole, mentre il dollaro statunitense è stata la più forte, mettendo a fuoco la coppia valutaria NZD/USD . Al momento non sembrano esserci trend validi a lungo termine da sfruttare in questa classe di asset, con la direzione del dollaro USA che appare incerta, anche se potrebbe esserci più direzione dopo il rilascio del FOMC più tardi oggi.

➡️ Bitcoin continua a scendere dal suo recente massimo di 18 mesi sopra i 44.000 dollari. Resta da vedere se si stabilizzerà ai livelli di supporto vicini, dove i trader che seguono trend potrebbero ancora trovare nuovi ingressi long.

➡️ I futures sul cacao si sono chiusi venerdì scorso ad un prezzo di chiusura settimanale elevato da molti anni.

➡️ Oggi verranno pubblicati i dati sul PIL del Regno Unito e i dati sull’indice PPI degli Stati Uniti.

Credit by DailyForex.com

Calcolatore Lotto Commerciale

Calcolatore Leva e Margine

Calcolatore Drawdown

Calcolatore Interesse Composto

Calcolatore Valore Pips in Euro

Calendario Economico