Portafoglio Invest

Gain:

Portafoglio Pulse

Gain:

REA Learn Copy

Gain:

Aiuto:

Strumenti Rapidi

Strumenti Rapidi

Forex Today: la RBNZ accomodante spinge il Kiwi in ribasso

Forex Today: la RBNZ accomodante spinge il Kiwi in ribasso

La Reserve Bank della Nuova Zelanda ha adottato una politica più accomodante sull’inflazione, facendo scendere il Kiwi, mentre i mercati azionari globali rimangono rialzisti nonostante il calo delle pressioni inflazionistiche globali.

➡️ La Reserve Bank of New Zealand ha mantenuto il suo tasso di cambio ufficiale al 5,50% come previsto, ma ha adottato una nota più accomodante nella sua dichiarazione affermando di avere maggiore fiducia che l’inflazione stia tornando sotto controllo. Ciò ha fatto scendere il dollaro neozelandese, con la coppia di valute NZD/USD che si è mossa bene oggi, mentre il dollaro statunitense si è rafforzato.

➡️ Abbiamo visto i mercati azionari continuare con i loro movimenti rialzisti verso nuovi massimi storici. Questo rialzo ha caratterizzato tutta la sessione asiatica di oggi, con azioni scambiate vicino ai loro massimi in vista della chiusura di Tokyo. Stiamo assistendo a nuovi prezzi massimi storici nell’indice NASDAQ 100 e nel più ampio indice S&P 500. La maggior parte degli indici azionari globali sono rialzisti, con il Giappone di nuovo in evidenza oggi, poiché l’ indice Nikkei 225 è salito molto fortemente per chiudere a un nuovo record non lontano da 42.000. Anche il TOPIX giapponese è salito oggi per scambiare a un nuovo massimo storico. Questi sono segnali rialzisti per le azioni e i trader di tendenza vorranno essere coinvolti qui sul lato Long.

➡️ Il presidente della Fed Jerome Powell ha testimoniato ieri sul rapporto semestrale sulla politica monetaria davanti al Comitato bancario del Senato. La testimonianza è stata ampiamente considerata neutrale e ha avuto scarsi effetti sul dollaro statunitense. Powell ha affermato di volere più prove di un calo dell’inflazione prima di procedere con un taglio dei tassi. Naturalmente, i principali indici statunitensi sono saliti a nuovi massimi storici in seguito ai suoi commenti. Il Segretario al Tesoro Yellen ha riecheggiato i precedenti commenti di Powell sul fatto che il mercato del lavoro non sta più guidando l’inflazione.

➡️ Il presidente della Federal Reserve Powell testimonierà oggi stesso davanti alla Camera dei rappresentanti.

➡️ Nel mercato Forex, il dollaro australiano è la valuta principale più forte dall’apertura di Tokyo, mentre il dollaro neozelandese è la più debole, mettendo in risalto la coppia di valute AUD/NZD . Il dollaro statunitense ha perso parecchio la scorsa settimana, ma sta guadagnando questa settimana dopo essersi avvicinato a un livello di supporto e rimane all’interno di un valido trend rialzista a lungo termine.

Credit by DailyForex.com

Calcolatore Lotto Commerciale

Calcolatore Leva e Margine

Calcolatore Drawdown

Calcolatore Interesse Composto

Calcolatore Valore Pips in Euro

Calendario Economico