Portafoglio Invest

Gain:

Portafoglio Pulse

Gain:

REA Learn Copy

Gain:

Aiuto:

Strumenti Rapidi

Strumenti Rapidi

Forex Today: i mercati prevedono un calo dei dati sull’inflazione negli Stati Uniti oggi

Forex Today: i mercati prevedono un calo dei dati sull’inflazione negli Stati Uniti oggi

I mercati attendono con ansia la pubblicazione odierna dei dati cruciali dell’indice dei prezzi al consumo statunitense, che dovrebbero mostrare un calo rispetto ai dati del mese scorso. Il risultato avrà probabilmente un impatto sui mercati azionari e Forex, in particolare sul dollaro statunitense.

➡️ Oggi saranno pubblicati i dati CPI (inflazione) degli Stati Uniti che dovrebbero mostrare un calo del tasso annualizzato dal 3,3% al 3,1%. Tuttavia, si prevede che la variazione mese su mese salirà dallo 0,0% del mese scorso allo 0,1% di questo mese. Un’inflazione superiore alle attese innescherà quasi certamente una svendita di azioni e stimolerà il dollaro statunitense, mentre dati inferiori alle attese avranno l’effetto opposto.

➡️ Abbiamo visto i mercati azionari continuare con i loro movimenti rialzisti verso nuovi massimi storici. Questo rialzo è visto come guidato dai titoli tecnologici e ha seguito fino alla sessione asiatica di oggi, con i titoli scambiati vicino ai loro massimi in prossimità della chiusura di Tokyo. Stiamo assistendo a nuovi prezzi massimi storici nell’indice NASDAQ 100 e nel più ampio indice S&P 500. La maggior parte degli indici azionari globali sono rialzisti, con il Giappone di nuovo in evidenza oggi, poiché l’ indice Nikkei 225 è salito per chiudere a un nuovo record sopra i 42.000. Anche il TOPIX giapponese è salito oggi per scambiare a un nuovo massimo storico. Questi sono segnali rialzisti per le azioni e i trader di tendenza vorranno essere coinvolti qui sul lato Long.

➡️ Nel mercato Forex, il dollaro neozelandese è la valuta principale più forte dall’apertura di Tokyo, mentre il dollaro statunitense è la più debole, mettendo in risalto la coppia di valute NZD/USD . La coppia di valute USD/JPY continua a mostrare un valido trend rialzista a lungo termine e i trader di tendenza vorranno comunque essere coinvolti qui, soprattutto perché i recenti massimi vicino a ¥162 sono minacciati.

➡️ I dati sul PIL del Regno Unito pubblicati oggi hanno mostrato un aumento più forte del previsto, con un guadagno mensile dello 0,4% quando era previsto solo lo 0,2%. La sterlina è salita un po’ alla notizia, ma sembra comunque piuttosto rialzista, con la coppia di valute GBP/USD che in precedenza era stata scambiata a un nuovo prezzo massimo di 4 mesi.

➡️ Nel corso della giornata saranno pubblicati i dati sulle richieste di disoccupazione negli Stati Uniti.

Credit by DailyForex.com

Calcolatore Lotto Commerciale

Calcolatore Leva e Margine

Calcolatore Drawdown

Calcolatore Interesse Composto

Calcolatore Valore Pips in Euro

Calendario Economico