Portafoglio Invest

Gain:

Portafoglio Pulse

Gain:

REA Learn Copy

Gain:

Aiuto:

Strumenti Rapidi

Forex Today: La possibilità di un taglio dei tassi USA a marzo scende al 65%

Forex Today: La possibilità di un taglio dei tassi USA a marzo scende al 65%

L’indice del dollaro USA ha raggiunto ieri il nuovo massimo di un mese, mentre il mercato inizia a vedere una minore possibilità che la Fed effettui un taglio dei tassi nella riunione di marzo.

➡️ Nell’ultimo giorno, l’indice del dollaro USA è avanzato con decisione per raggiungere nuovamente il nuovo massimo di 1 mese dopo un periodo di consolidamento. Il dollaro sta raggiungendo gli stessi massimi a medio termine nelle  coppie valutarie AUD/USD  e  NZD/USD  , nonché nella coppia  EUR/USD  , che ora ha visto la fine del suo trend rialzista a lungo termine. Questo aumento del dollaro è accompagnato da un aumento dei rendimenti dei titoli del Tesoro statunitensi, poiché gli operatori di mercato rivalutano la possibilità di un rialzo dei tassi da parte della Fed a marzoLo strumento FedWatch del CME è sceso dall’80% previsto per questo taglio venerdì scorso al 65% attuale. Questa convinzione è stata rafforzata dai recenti commenti del membro del FOMC Waller che ha affermato: “Non vedo alcun motivo per agire così rapidamente o rapidamente come in passato” riguardo a potenziali tagli dei tassi.

➡️ La maggior parte dei mercati azionari si è mossa al ribasso nell’ultimo giorno, soprattutto in Asia, guidata al ribasso dal PIL cinese scadente e dai dati sulle vendite al dettaglio rilasciati poche ore fa.

➡️ Nel mercato Forex, il dollaro USA è stata la valuta principale più forte dall’apertura di Tokyo di oggi. Il dollaro australiano e lo yen giapponese sono stati i più deboli, mettendo a fuoco le coppie valutarie AUD/USD e  USD/JPY  .

➡️ L’oro  è caduto piuttosto fortemente nell’ultimo giorno, ed è vicino a un breakdown ribassista al di sotto dell’area dei 2000 dollari, che tende a fungere da supporto.

➡️ Oggi sono stati diffusi i dati CPI (inflazione) del Regno Unito che mostrano che invece di scendere dal 3,9% al 3,8% come previsto, l’inflazione annualizzata è salita al 4,0%.

➡️ I dati canadesi sull’indice dei prezzi al consumo (inflazione) pubblicati ieri hanno mostrato una contrazione mensile dello 0,3%, come ampiamente previsto.

➡️ Venerdì scorso i futures del cacao  hanno raggiunto un nuovo prezzo massimo pluriennale, che manterrà l’interesse dei trader di tendenza su questa materia prima sul lato lungo. Sta mostrando una potente tendenza rialzista ormai da più di un anno.

➡️ Oggi verranno rilasciati i seguenti dati economici potenzialmente di grande impatto:

    • Vendite al dettaglio negli Stati Uniti
    • Disoccupazione australiana

Credit by DailyForex.com

Calcolatore Lotto Commerciale

Calcolatore Leva e Margine

Calcolatore Drawdown

Calcolatore Interesse Composto

Calcolatore Valore Pips in Euro

Calendario Economico