Portafoglio Invest

Gain: 

Portafoglio Pulse

Gain: 

REA Learn Copy

Gain: 

Aiuto:

Strumenti Rapidi

Strumenti Rapidi

Forex Today: Il calo dell’inflazione negli Stati Uniti fa impennare le azioni nonostante la cautela della Fed

Forex Today: Il calo dell’inflazione negli Stati Uniti fa impennare le azioni nonostante la cautela della Fed

➡️ Ieri sono stati pubblicati i dati chiave sull’indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti che hanno inaspettatamente mostrato un’inflazione più bassa a causa dell’assenza di inflazione su base mensile. L’IPC annualizzato è sceso dal 3,4% al 3,3%. Due dei principali indici azionari statunitensi, il NASDAQ 100  e l’ S&P 500 , hanno chiuso ieri a nuovi prezzi record di tutti i tempi dopo essere aumentati bruscamente in seguito alla notizia, nonostante un approccio più cauto da parte della Fed ieri durante la sua riunione politica.

➡️ La riunione politica della Federal Reserve americana di ieri si è svolta poche ore sopra i dati dell’indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti, che hanno fatto salire i titoli azionari e abbassare il dollaro americano sulla scia delle più forti aspettative di tagli dei tassi, che in qualche modo hanno smorzato le aspettative più accomodanti, con la Fed che ha segnalato solo un probabile taglio dei tassi. quest’anno. Il presidente della Fed Powell ha dichiarato che l’inflazione si è sostanzialmente attenuata ma è ancora troppo elevata e che la Fed non ha ancora abbastanza fiducia sull’inflazione per effettuare un taglio del tasso, quindi il tasso è stato lasciato al 5,50%. Ciò è andato in qualche modo a sostenere il dollaro USA, ma ha lasciato in rialzo la maggior parte dei principali indici azionari statunitensi. Secondo lo strumento FedWatch del CME, circa il 62% prevede che il primo taglio dei tassi di interesse avverrà a settembre.

➡️ Ieri l’oro  è rimbalzato dal forte supporto a medio termine intorno ai 2.285 dollari.

➡️ Nel mercato Forex, la valuta principale più forte dall’apertura di Tokyo è il dollaro statunitense, mentre lo yen giapponese è stata la valuta principale più debole, mettendo a fuoco la coppia valutaria USD/JPY  .

➡️ La rupia indonesiana è ancora scambiata vicino al minimo di 4 anni rispetto al dollaro, ma un rialzo del tasso sembra improbabile poiché il presidente Widodo sembra rilassato riguardo alla debolezza della rupia. La Banca Indonesia ha dichiarato all’inizio di questa settimana che non si aspetta che il cambio  USD/INR  superi quota 16.300.

➡️ I dati sulla disoccupazione australiana pubblicati oggi sono stati quasi esattamente come previsto.

➡️ Oggi verranno rilasciati i dati PPI statunitensi, che sono un indicatore di inflazione. Si prevede un forte calo su base mensile, da un aumento dello 0,5% a un aumento dello 0,1%.

 

Credit by DailyForex.com

Calcolatore Lotto Commerciale

Calcolatore Leva e Margine

Calcolatore Drawdown

Calcolatore Interesse Composto

Calcolatore Valore Pips in Euro

Calendario Economico