Portafoglio Invest

Gain: 

Portafoglio Pulse

Gain: 

REA Learn Copy

Gain: 

Aiuto:

Strumenti Rapidi

Forex Today: La Fed annuncia 3 tagli dei tassi nel 2024, azioni, boom dell’oro

Forex Today: La Fed annuncia 3 tagli dei tassi nel 2024, azioni, boom dell’oro

Ieri la Federal Reserve americana ha sorpreso i mercati prevedendo che avrebbe effettuato tre tagli dei tassi dello 0,25% ciascuno nel corso del 2024, portando a un rally degli asset rischiosi e a un calo del dollaro USA.

➡️ Ieri la Federal Reserve americana ha tenuto una riunione di politica monetaria nella quale ha sorpreso i mercati prevedendo che sarebbe ancora probabile che si alzassero i 3 tassi nel 2024 e alzando le sue previsioni per l’inflazione e la crescita economica nel 2024. La Fed vede anche tassi a più lungo termine un po’ più in alto oltre il 2024, pur lasciando il suo tasso invariato per il quinto incontro consecutivo. Il punto di vista di Powell può essere riassunto così: “prima di tagliare dobbiamo avere maggiori prove che l’inflazione stia scendendo”. I mercati hanno reagito a questa sorpresa accomodante mandando tutti i principali indici azionari statunitensi, in particolare  l’indice S&P 500 , a nuovi massimi record, mentre il dollaro USA è stato moderatamente venduto. I trader di trend saranno molto interessati ad avere posizioni long sui principali indici del mercato azionario statunitense, poiché l’ azione dei prezzi suggerisce che continueranno ad avanzare.

➡️ Dopo la riunione della Fed di ieri, oggi si terranno riunioni politiche della Banca d’Inghilterra e della Banca nazionale svizzera. Si prevede che entrambe le banche lasceranno invariati i loro tassi di interesse .

➡️ Dopo la riunione della Fed di ieri,  l’oro  è salito fortemente fino a raggiungere un nuovo massimo storico, scambiando per la prima volta sopra i 2.200 dollari l’oncia.

➡️ Lo yen giapponese ha riguadagnato alcune delle sue perdite precedenti in seguito al suo calo dopo che martedì la Banca del Giappone ha alzato il suo tasso di interesse per la prima volta dal 2007, mentre il ministro delle Finanze giapponese ha parlato dello yen dicendo che stava “guardando il mercato FX con uno sguardo attento”. forte senso di urgenza”. La coppia di valute USD/JPY  è in qualche modo lontana dal massimo di 4 mesi raggiunto ieri, ma ci saranno ancora trader interessati a cercare operazioni long qui.

➡️ Nel mercato Forex, il dollaro australiano è stata la valuta principale più forte dall’apertura di Tokyo di oggi. Il dollaro USA è stato il più debole. Ciò pone  l’attenzione sulla coppia valutaria AUD/USD  oggi. Quando questa coppia avanza è un tipico indicatore di propensione al rischio .

➡️ Bitcoin  ha recuperato molto terreno ieri in linea con il rally della propensione al rischio guidato dalla Fed, ma è ancora significativamente lontano dal suo massimo record vicino a 74.000 dollari.

➡️ Nel mercato delle materie prime,  i futures del cacao  sono saliti ieri per chiudere ad un nuovo prezzo record. I trader di trend saranno comunque desiderosi di essere coinvolti in questa tendenza di lunga durata sul lato Long.

➡️ I dati CPI (inflazione) del Regno Unito pubblicati ieri sono stati inferiori alle attese, mostrando un calo da un tasso annualizzato del 4,0% al 3,4% quando era ampiamente previsto solo un calo al 3,5%.

➡️ Oggi verranno rilasciati importanti dati relativi ai servizi Flash e alla produzione di Stati Uniti, Germania, Regno Unito e Francia.

➡️ La pubblicazione di ieri dei dati sul PIL della Nuova Zelanda è stata leggermente peggiore del previsto, mostrando un calo trimestrale dello 0,1% quando era ampiamente previsto un aumento dello stesso importo.

➡️ La precedente pubblicazione dei dati sulla disoccupazione australiana è stata molto migliore del previsto, mostrando un calo del tasso di disoccupazione dal 4,1% al 3,7% quando ci si aspettava solo il 4,0%.

 

Credit by DailyForex.com

Calcolatore Lotto Commerciale

Calcolatore Leva e Margine

Calcolatore Drawdown

Calcolatore Interesse Composto

Calcolatore Valore Pips in Euro

Calendario Economico